Sicilian Stories

Home » Sicilian Stories

Ogni mercoledì, tra le pagine de La Sicilia il nostro inserto tematico. Uno sguardo  approfondito sulla realtà visto dalla prospettiva della nostra redazione under 35. Le pagine sono impreziosite dalle illustrazioni del visual designer Turi Distefano | Argo 

Sicilian Stories #17 – 20/03/2019

STATECI A SENTIRE | Joshua Nicolosi
COSA VUOL DIRE ASCOLTARE I GIOVANI | Giorgio Romeo


Sicilian Stories #16 – 13/02/2019

TORNARE IN SICILIA E CERCARE LAVORO | Barbara Mobilia
COSA FARE DOPO LA LAUREA? | Eva Luna Mascolino


Sicilian Stories #15 – 06/03/2019

LA COMPETENZA AL TEMPO DEL WEB | Eva Luna Mascolino
MARC BLOCH, LO STORICO CHE S’OPPOSE ALLE FAKE NEWS | Francesca Rita Privitera


Sicilian Stories #14 – 27/02/2019

I FIORI DEL BENE | Joshua Nicolosi
AI BENEDETTINI UNA MOSTRA PER SCOPRIRE L’INTEGRAZIONE


Sicilian Stories #13 – 20/02/2019

LO «STATO SOCIALE» E LA DISILLUSIONE GIOVANILE | Francesca Rita Privitera
CANDIDO E L’INNO ALLA VERA LIBERTÀ | Joshua Nicolosi
SOGNI E PAURE DEI GIOVANI NELL’INCHIESTA GENERAZIONE 18


Sicilian Stories #12 – 13/02/2019

TERAPIA PER L’ANIMA | Maria Stefania D’Angelo
UNA PASSIONE FUORI MODA | Eva Luna Mascolino
GIOVANNI VERGA E LA CHIAVE DELLA FELICITÀ | Joshua Nicolosi


Sicilian Stories #11 – 06/02/2019

SETTE BUGIE SULLA PIZZA | Maria Stefania D’angelo
OGNI MESE UNA RICETTA DI CHEF D’ANGELO | Giorgia Lodato
I RISTORANTI DANNO IL VOTO A TRIPADVISOR | Francesco Raciti


Sicilian Stories #10 – 30/01/2019

IL CUORE DI DANZICA | Joanna Bartkowiak
COSÌ IMPARAI QUANTO È PREZIOSA LA LIBERTÀ | Giulia Imbrogiano
CARTOLINE DAL WALLS TOUR | Francesca Rita Privitera


Sicilian Stories #9 – 23/01/2019

SE IL VERO RISCHIO È LA “DATACRAZIA” | Giorgio Romeo
SUL WEB SIAMO TUTTI UGUALI | Francesco Raciti
NON SOLO ESIBIZIONISMO DIETRO LA MODA DEI 10 ANNI | Francesco Raciti


Sicilian Stories #8 – 16/01/2019

LA PAROLA AI GIOVANI: «IL TEATRO CHE VORREI» | Giorgio Romeo
L’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PER SCOPRIRE IL PALCOSCENICO | Giulia Imbrogiano


Sicilian Stories #7 – 09/01/2019

L’ISOLA CHE TOGLIE LA PAURA DI CADERE| Joanna Bartkowiak
LA SEDE DI TUTTI I DESIDERI | Joshua Nicolosi
L’ISOLA META DEI FILOSOFI IN VACANZA | Francesca Rita Privitera


Sicilian Stories #6 – 02/01/2019

COSÌ RIPARTIRÀ LA NOSTRA ISOLA | Giorgio Romeo
STORIA DI UNA GIOCATTOLAIA | Giulia Imbrogiano
IL BUSINESS DELLA LUMACA | Giulia Imbrogiano
ARANCINI IN FUGA | Nicoletta Nativo


Sicilian Stories #5 – 19/12/2018

NON SOLO I REGALI | Giorgio Romeo
RITORNARE A CASA | Eva Luna Mascolino
IL SUONO DELLA ZAMPOGNA | Joshua Nicolosi
VECCHIO STILE | Prospero Privitera

Sicilian Stories #4 – 03/12/2018

LA PROVINCIA RUSSA? COME QUELLA SICILIANA | Eva Luna Mascolino
PERCHÈ TROVIAMO LA SICILIA IN OGNI LUOGO? | Joshua Nicolosi
LA VERA RESISTENZA? LA CAPACITÀ DI SOGNARE | Paolo Gentiloni

Sicilian Stories #3 – 03/12/2018

SE RESISTERE VUOL DIRE RITORNARE A SOGNARE | Giorgio Romeo
TROVARE IL NOSTRO POSTO NEL MONDO | Giuseppe Costanzo
I SICILIANI E LA RICERCA DELLA COMPLETEZZA | Joshua Nicolosi


Sicilian Stories #2 – 28/11/2018

RITROVARE LA FEDE AL CENTRO COMMERCIALE | Martina Palumbo
A CATANIA TROPPI SHOPPING CENTER? | Giuseppe Tiralosi 
PERCHÈ MCDONALD’S NON SPOPOLA IN SICILIA? | Eva Luna Mascolino


Sicilian Stories #1 – 21/11/2018

CONIUGARE PASSATO E FUTURO | Giorgio Romeo

Per quale motivo una startup digitale dovrebbe realizzare una pagina su un quotidiano cartaceo? E perché la generazione dei millennials dovrebbe interessarsi a un prodotto apparentemente anacronistico, proprio nell’era in cui gli smartphone ci rendono iperconnessi e sempre aggiornati? I primi due anni del Sicilian Post hanno dimostrato come i giovani, cui si rivolge il nostro progetto, non si fermino all’informazione mordi e fuggi, ma ricerchino un giornalismo di qualità, radicato nel contatto con la realtà. Il contesto del web, tuttavia, non sempre è quello più idoneo all’approfondimento. In un recente studio (citato settimana scorsa da Laura Aguzzi su Origami) i ricercatori della City University di Londra Neil Thurman e Richard Fletcher hanno analizzato l’evoluzione del quotidiano “The Indipendent”, che nel 2006 ha abbandonato la sua edizione cartacea. Ne è venuto fuori come, sebbene i lettori del cartaceo fossero numericamente inferiori a quelli del web, il tempo che dedicavano alla lettura degli articoli era l’81% del totale. Alla chiusura dell’edizione cartacea, quel tempo non si è riversato sul digitale: è semplicemente scomparso. La lettura sulla carta, insomma, per sua natura, invita all’approfondimento. Ma in che modo un giornale di carta può evolversi? La sfida del progetto Sicilian Stories sta nell’esplorare nuove forme di storytelling: visuale, audiovisivo, interattivo che implementeremo di settimana in settimana, cercando di creare un ponte tra la carta e il digitale. Parlare di futuro, tuttavia, significa non solo concentrarsi sulla tecnologia, ma assumere un diverso punto di vista: quello di alcuni giovani giornalisti (tutti sotto i 35 anni e in gran parte ventenni) convinti che non possa esserci un domani senza autorevolezza, come quella che La Sicilia, ospitandoci, ci aiuta a costruire scommettendo insieme a noi in questo nuovo entusiasmante progetto.

CRONACHE LONDINESI IN UN BISTROT | Barbara Mobilia
L’ETNA STA VERAMENTE COLLASSANDO SU SE STESSA | Giuseppe Tiralosi 
SILENT DISCO: SE I GIOVANI BALLANO CON LE CUFFIE | Francesca Privitera
COMU FINIU? A TRI TUBI | Eva Luna Mascolino

Bookmark