Questo fine settimana la città ospita anche visite guidate in luoghi iconici di Catania come il Palazzo Biscari e il santuario di Sant’Agata al Carcere, e occasioni per fare gite fuori porta come un’escursione in barca da Acitrezza al porticciolo di Ognina. Ecco la nostra selezione per trascorrere questo fine settimana a Catania.

ITINERARI. Tra le proposte di Etna ‘ngeniousa: sabato alle h 9:30 appuntamento con Colori nel silenzio, visita guidata all’interno del Museo Diocesano (via Etnea, 8) tra la terrazza panoramica, la mostra “Dai Monasteri e Dai Conventi” e la Badia di Sant’Agata.

Sabato e domenica alle h 15:30 inizia Catania Sotterranea Classic, un percorso con partenza da Piazza Federico di Svevia per scoprire miti e leggende legati alla città attraverso quattro dei suoi siti più nascosti.

Sabato alle h 18 Il carcere della Martire, percorso serale per conoscere da vicino il Santuario dedicato a Sant’Agata tra scavi archeologici, il salone espositivo, la terrazza e la chiesa.

Tra le iniziative organizzate da Sicilia Gaia: venerdì parte alle h 10 Tour in barca, escursione in acqua tra isola Lachea, Faraglioni di Acitrezza, il castello e le Grotte di Ulisse, fino al porticciolo di Ognina con partenza alle h 10 e 12, nel pomeriggio alle h 14, 16 e 17.

Venerdì alle h 10:30 prende il via il Catania Walking Tour, una passeggiata di un paio d’ore per conoscere da vicino le bellezze barocche, le storie musicali e letterarie della città che caratterizzano il suo centro storico.

Venerdì e sabato alle h 10 visita al Palazzo Biscari, (Via Museo Biscari, 10), tra i saloni della dimora aristocratica con il padrone di casa Ruggero Moncada, per ripercorrerne la storia e i personaggi che l’hanno vissuta come Goethe che ne racconta la bellezza nel “Viaggio in Italia”.

Domenica alle h 16 Etna Sunset Trekking, escursione lungo il sentiero di Monte Turchio con vista panoramica sui monti Erei e sulle Madonie, e i crateri spenti. Appuntamento presso il bar Papaveri e Papere di Nicolosi.

L’associazione culturale Officine Culturali propone: sabato dalle h 19:30 alle h 21:30, con tour guidati ogni mezz’ora, Luci e ombre al Monastero, una visita all’interno dell’ex complesso monastico e della sua storia, tra corridoi labirintici, i chiostri, il seminterrato cinquecentesco e le cantine.

Domenica alle h 10:30 appuntamento con Un sopralluogo al Rifugio, in collaborazione con il Comitato popolare “Antico Corso”, il Centro speleologico etneo e l’Associazione “Le cave di Rosso Malpelo”, per conoscere da vicino il progetto sul Rifugio di Cava Daniele, luogo custode di memoria della città etnea, dalla colata lavica del 1669 alla seconda guerra mondiale, durante il quale divenne un rifugio antiaereo.

Sabato alle h 16 e domenica alle h 11 Visite guidate a Villa Cerami, alla scoperta dell’edificio di architettura nobiliare settecentesca, risultato oggi di diverse operazioni di restauro.

LIVE. Venerdì alle h 20 presso Zona3 (Via Etnea, 328, Mascalucia) il concerto in giardino di Davide di Rosolini e i figli illegittimi, famiglia musicale scomposta formata dal cantautore siciliano e dai figli adottati in un mix musicale che si incontra e si scontra tra bossa, swing, rock e reggae.

Il nostro impegno è offrire contenuti autorevoli e privi di pubblicità invasiva. Sei un lettore abituale del Sicilian Post? Sostienilo!

Print Friendly, PDF & Email