«Attraverso il cammino, si scopre una Sicilia dalle mille opportunità, quello che manca è la capacità di essere noi la Sicilia»

«C’è chi cammina per dimenticare i problemi, chi per conoscere se stessi e chi, invece, cammina perché semplicemente curioso di scoprire nuovi posti». Inizia così il documentario “Cammino di Sicilia” girato dal team di videomaker e i fotografi catanesi di Avenir sulla Magna via Francigena.

La storica via, solcata per millenni da pellegrini e viaggiatori in età bizantina, islamica e altomedievale, collega Agrigento a Palermo lungo un percorso di 160 km, suddiviso in otto tappe di circa 20-25 km, percorribili a piedi o in bici. Il percorso naturale si snoda lungo trazzere, antiche vie storiche, paesaggi, ruderi e vallate, e racconta le culture e le tradizioni legate al nostro passato. «Attraverso il cammino – commentano gli autori del suggestivo video –  si scopre un territorio dalle mille opportunità, quello che manca è la capacità di essere noi la Sicilia».

 

Il nostro impegno è offrire contenuti autorevoli e privi di pubblicità invasiva.
Sei un lettore abituale del Sicilian Post? Sostienilo!

Fai una donazione libera

Preferiresti fare un bonifico? Inviaci una mail per richiedere le nostre coordinate bancarie

Print Friendly, PDF & Email