Ogni settimana sottoporremo al vostro ascolto una playlist di canzoni di artisti siciliani. Brani vecchi e nuovi scelti dalla redazione, ma che potrete indicarci anche voi e, soprattutto, potranno inviarci cantautori, cantanti e band, di qualsiasi genere musicale. Inseriremo i vostri consigli e le proposte musicali all’interno della nostra playlist che sarà pubblicata anche su Spotify.

Potete inviare le vostre proposte (complete di link Spotify e YouTube) all’indirizzo sicilianplaylist@sicilianpost.it

“E fattela ‘na risata!” Giulia Mei

È la ventisettenne palermitana Giulia Catuogno (in arte Giulia Mei), diplomata in pianoforte al Conservatorio di Palermo e discepola di Roberto Vecchioni, la vincitrice dell’ottava edizione del concorso musicale “Genova per Voi”. A lei sono andate la Targa Siae per la migliore autrice e il contratto editoriale con Universal Music Publishing Ricordi. (Redazione)

“Buenos Aires” Rudy Saitta

Rudy Saitta nasce in Sicilia, cresce in Piemonte e sogna di vivere in Sud-America. Di giorno insegnante di inglese e di notte cantautore tropicale. Il suo stile è ispirato da Vincente Garcia, cantautore domenicano fra i principali punti di riferimento del genere. (Redazione)

“No name” Francesca Incudine

Questo brano della cantautrice ennese è stato inserito in un corso della New Jersey City University sull’incendio della Triangle di New York – la fabbrica della “camicette bianche” – dove persero la vita 146 persone, tra queste anche giovani donne italiane, siciliane in particolare. Il brano tratto dall’album “Tarakè” – che ha conquistato la Targa Tenco per il miglior album in dialetto – è inoltre ispirato al libro di Ester Rizzo “Camicette bianche”. (Redazione)

“92100” Tinturia

Una terra che odora di limoni e gelsomini e caratterizzata dalla solarità di chi la popola. Un crocevia di storie e culture, che sono fonte di ricchezza ma anche sorgente di quelle contraddizioni che spingono a lasciarla. Un ritratto cantato dai Tinturia in 92100 (cap di Agrigento). (Daniela Marsala)

“Ancora in piedi” Julie

Brano dal sound internazionale per la giovanissima cantante di Campofranco (Caltanissetta), piccolo centro dei Monti Sicani. (Redazione)

“Love Affair” Serena De Bari

“In me senti odore di quartieri popolari forse ti ci devi ancora abituare. Tempi passati ma presenti e ancora amari, ma che mi hanno insegnato a respirare ad amare”, canta Serena nel nuovo singolo col quale si propone in una maniera nuova e originale con un mood e una linea musicale più in sintonia con le sonorità di tendenza. Come lascia trasparire il cognome, Serena è pugliese (di Molfetta), ma è l’ultima scoperta del produttore catanese Luca Venturi “ deus ex machina” nel successo degli Sugarfree. (Redazione)

“Smoothly” BF Project

BF Project nasce da una profonda storia di amicizia tra il batterista Luca Barbato e il sassofonista clarinettista Alberto Fichera e dal loro amore per le fusioni stilistiche nel jazz, traendo da questa esperienza la vera linfa ed essenza della musica, ovvero la condivisione di visioni e sensazioni per creare emozioni. Il pianista siracusano Seby Burgio è il terzo pilastro fondamentale del progetto, avendone curato tutti gli arrangiamenti. L’album “Smoothly”, come indica il titolo, è un jazz da easy listening, ricco di melodie e armonie, ma con una buona base ritmica. (Redazione)

“Sono al centro” Danilo Sapienza

Il nuovo singolo per il cantautore catanese, con l’arrangiamento di Sam Gallagher, è una ballata che ripercorre le tappe di una storia d’amore finita ai tempi del lockdown. Tra dolore e solitudine rimane però ancora spazio per la speranza. (Redazione)

Ascolta la playlist su Spotify

Il nostro impegno è offrire contenuti autorevoli e privi di pubblicità invasiva.
Sei un lettore abituale del Sicilian Post? Sostienilo!

Fai una donazione libera

Preferiresti fare un bonifico? Inviaci una mail per richiedere le nostre coordinate bancarie

Print Friendly, PDF & Email