Quando qualcuno organizza un evento senza consultarsi con altri, o quando un bambino riesce a rubare dalla credenza un pacco di caramelle senza essere visto dai genitori, in dialetto siciliano si direbbe che ci è riuscito facendo tutto all’intrasàtta, all’antrasàtta o ‘a ‘ntrasàtta, in base alla zona nella quale si vive.

Si tratta di un’espressione ben più antica di quanto si possa immaginare, che è arrivata nella Trinacria attraverso la lingua napoletana. Nella capitale partenopea, infatti, la locuzione è nota a grandi e piccini, ed è arrivata a ispirare nel secolo scorso una breve lirica di Totò intitolata proprio All’intrasatta: «L’ammore è na jurnata ‘e sole / ca schioppa all’intrasatta dint’ ‘o core. / E ‘o sole mio si tu!… / Schiuppanno all’intrasatta dint’ ‘a stu core / he dato vita nova a chesta vita; / l’essenza profumata ‘e na viola / e ll’uocchie appassiunate ‘e Margarita».

Stando a una teoria linguistica ormai ampiamente accreditata, il napoletano avrebbe ereditato a sua volta il sintagma dalla formula latina res inter alios acta, spesso abbreviata in inter res acta, che si utilizzava per riferirsi a un accordo commerciale (res) stipulato in mezzo ad altri atti di negoziazione, con riferimento quindi all’ambito economico e mercantile.

A partire da questa abitudine linguistica, nel Sud Italia si è attribuita sempre più spesso una sfumatura di segretezza e di rapidità al concetto, di cui peraltro si è modificata l’ortografia per rendere l’espressione più adatta alla parlata locale. Così, al giorno d’oggi, numerose sono le regioni e le aree del nostro Paese nelle quali all’intrasàtta è un modo molto comune per descrivere un’azione furtiva, nascosta, quasi malandrina.

Dopodiché, per coglierne al meglio ogni sfumatura, è fondamentale prendere in considerazione il contesto in cui la si usa e il tono con cui le si fa ricorso, dal momento che potrebbe limitarsi a fungere da battuta di spirito o arrivare a suggerire un’accusa poco velata nei confronti del proprio interlocutore, passando per una vasta gamma di significati intermedi…

Il nostro impegno è offrire contenuti autorevoli e privi di pubblicità invasiva.
Sei un lettore abituale del Sicilian Post? Sostienilo!

Fai una donazione libera

Preferiresti fare un bonifico? Inviaci una mail per richiedere le nostre coordinate bancarie

Print Friendly, PDF & Email