INGREDIENTI PER 4 PERSONE

MERINGA ALL’ITALIANA:
  • 45gr albume d’uovo
  • 8gr zucchero semolato
  • 10ml acqua
PARFAIT:
  • 70ml panna liquida
  • 80gr meringa
  • 200gr fichi d’India
SALSA ALLA MALVASIA:
  • 400ml malvasia delle Lipari
  • 5gr buccia di arancia
  • 50gr zucchero semolato
  • 100gr gelatina neutra

MERINGA ALL’ITALIANA:

Versare l’acqua in un pentolino aggiungendo lo zucchero e cuocere a fiamma bassa fino a portare il composto ad una temperatura di 121°. Contemporaneamente montare l’albume d’uovo e versare a filo lo zucchero cotto, continuando a mescolare e montare il composto fino a raffreddamento.

PARFAIT AL FICO D’INDIA:

Pulire i fichi d’India dalla buccia e dai semi e frullare fino ad ottenere una purea. Montare la panna, incorporando la purea di fichi d’India. Poco alla volta aggiungere la meringa continuando a mescolare. Disporre il composto in 4 stampi e far raffreddare in freezer per 12 ore.

GELATINA ALLA MALVASIA:

Unire la malvasia allo zucchero e alla buccia di arancia in un pentolino e cuocere a fiamma bassa fino a ridurre la salsa della metà. Aggiungere la gelatina, frullare e conservare in frigorifero per 2 ore.

COMPOSIZIONE DESSERT:

Disporre alla base del piatto la gelatina alla malvasia e adagiare sopra il parfait. Completare il dessert con decorazioni di cioccolato temperato.


ROBERTO TORO

Siciliano, classe 1975, Roberto Toro è l’Executive Chef del Belmond Grand Hotel Timeo di Taormina. Cresciuto in una famiglia contadina a Palagonia, vicino Catania, Toro si appassiona ai sapori del territorio fin dall’infanzia attraverso i piatti semplici ma ricchi di tradizione preparati dalle donne di casa. Per ampliare i propri orizzonti incorporando competenze di respiro internazionale, dopo aver conseguito il diploma alberghiero, inizia a viaggiare e fare esperienze internazionali. In Nord Europa Roberto si confronta con nuove tradizioni culinarie, ma il suo stile rimane legato alle radici della cucina italiana e siciliana. Nel 2006 Roberto decide di tornare in Sicilia, al Belmond Grand Hotel Timeo, di cui è Executive Chef dal 2012. «Volevo tornare a casa e alle mie radici mediterranee per costruire qualcosa di importante nella mia terra». [Leggi l’intervista]

Il nostro impegno è offrire contenuti autorevoli e privi di pubblicità invasiva.
Sei un lettore abituale del Sicilian Post? Sostienilo!

Fai una donazione libera

Preferiresti fare un bonifico? Inviaci una mail per richiedere le nostre coordinate bancarie

Print Friendly, PDF & Email